Insegnanti

Fondatore

signorini

Mattia Signorini

È nato nel 1980. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con una tesi in Sociologia sull’ascolto attivo. Ha pubblicato quattro romanzi: Lontano da ogni cosa (Salani 2007; economica TEA 2011), La sinfonia del tempo breve (Salani 2009; Marsilio 2014), Ora (Marsilio 2013) e Le fragili attese (Marsilio 2015). Ha scritto per GQ e Vogue Italia, tenuto laboratori di scrittura in scuole e università e collaborato per diversi anni con l’Agenzia Letteraria Vicki Satlow come editor di autori affermati e talent scout di scrittori esordienti, molti dei quali pubblicati dalle maggiori case editrici italiane. È l’ideatore e direttore artistico del festival culturale Rovigoracconta. Insegna al Master in Tecniche della Narrazione della scuola Palomar, di cui è il fondatore.

www.mattiasignorini.it

Insegnanti

sara_benatti

Sara Benatti

È nata nel 1982, ama scrivere ascoltando rock e metal e ha una passione inesauribile per la lettura. Firmandosi come Aislinn, nel 2013 ha pubblicato con Fabbri Editori il suo primo romanzo urban fantasy Angelize; nel 2014 è uscita la seconda e ultima parte della storia, Angelize II – Lucifer. Ha partecipato al romanzo storico In territorio nemico di Scrittura Industriale Collettiva (minimum fax, 2013) e a diverse antologie. Vive ad Arona, ma capita spesso a Milano, dove ha frequentato il Master per redattori in editoria libraria della Fondazione Mondadori. È traduttrice e consulente per RCS, collabora con vari studi editoriali, agenzie e case editrici. Alla scuola Palomar è la responsabile del servizio di Valutazione dattiloscritti e insegna al Master in Tecniche della Narrazione.

giulia_ichino

Giulia Ichino

È nata a Milano nel 1978, ha studiato Lettere con Vittorio Spinazzola e Gianni Turchetta, e mentre ancora frequentava l’università ha iniziato a lavorare come correttrice di bozze per la Mondadori, dove ha poi sperimentato tutti i passaggi del lavoro editoriale sul testo, dalla cura redazionale all’editing fino alla scelta dei testi da pubblicare. Sempre in Mondadori è stata editor della narrativa italiana, lavorando a fianco dei più importanti scrittori italiani. Adesso è editor della narrativa italiana per Bompiani. Al Master in Tecniche della Narrazione si prenderà cura delle storie degli studenti, con la passione di chi da anni è in prima linea nell’aiutare gli autori a esprimere il meglio di sé.

IMG_4631

Marco Missiroli

È nato a Rimini e vive a Milano. Ha vinto il premio Campiello Opera prima con il suo romanzo d’esordio, Senza coda (Fanucci, 2005). Per Guanda ha pubblicato Il buio addosso (2007), Bianco (2009; Premio Comisso e premio Tondelli) e Il senso dell’elefante (2012; premio  Selezione Campiello 2012, premio Vigevano e premio Bergamo). Il suo ultimo romanzo, Atti osceni in luogo privato (Feltrinelli, 2015) ha vinto il premio Super Mondello. È tradotto in molti Paesi. Scrive per il Corriere della Sera. Al Master in Tecniche della Narrazione ci insegna come raccogliere senso dalla nostra biografia e trasformarla in narrativa.

vicki_satlow

Vicki Satlow

È nata a Boston nel 1968 e si è laureata alla Columbia University. Prima di venire in Italia, nel 1991, ha lavorato con un’agenzia di scouting a New York. Dopo uno stage alla RCS, ha lavorato con l’agenzia letteraria Grandi&Associati e in Baldini & Castoldi come editor di narrativa straniera e vendita dei diritti all’estero. Nel 1999 è nata la Vicki Satlow Literary Agency, che oggi conta nella sua scuderia alcuni tra i più conosciuti autori italiani e internazionali, tra cui Susanna Tamaro, Paola Calvetti, Arrigo Cipriani, Simona Sparaco, Pedro Chagas Freitas, Vanessa Diffenbaugh, Sergio Bambarén, Marie Kondo, Richard Matheson. Insegna al Master in Tecniche della Narrazione e si prende cura dei migliori autori della scuola Palomar.